RAIMONDO PICCI

L'Artista sassarino e le sue opere

 

 

 

 

 

 

 

 

Speciali

 

 

Il Glorioso TERZO

 

SLIDESHOW

 

UN  ARTISTA SORPRENDENTE

Ho conosciuto Raimondo Picci il 23 Dicembre 2009 subito dopo che il sottosegretario alla Difesa Giuseppe Cossiga e il Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, Ugo Cappellacci, avevano inaugurato a Herat il grande stemma della Brigata Sassari all'ingresso del quartier generale del Regional Command West di ISAF. L'opera mi ha talmente conquistato che, al ritorno in Sardegna, l'ho immediatamente inserita nel logo del Gruppo "Con la Brigata Sassari in Afghanistan". La mia ammirazione per Picci č aumentata dopo che l'artista mi ha spiegato che l'opera non era realizzata in ceramica, come io sarei stato disposto a giurare, ma "semplicemente" con lamiere recuperate da vecchie antenne paraboliche dismesse, battute con martello e sassi e tagliate con cesoie e tenaglie. Le opere del Caporalmaggiore Capo Scelto Picci sono familiari a chi ha frequentato il Gruppo e la Pagina anche se, purtroppo, nelle didascalie spesso non lo abbiamo citato come Autore, limitandoci a menzionare l'autoritą di turno che "scopriva" il lavoro in una sperduta Fob in Afghanistan o in una nostra caserma. Col Sito facciamo ammenda e conosciamo assieme Raimondo Picci e le sue opere. (PV)

PER CONTATTARE RAIMONDO PICCI

 

 

E' nato a Cagliari nel 1972 e vive Quartu Sant'Elena. Presta servizio nel 151° Reggimento Fanteria SASSARI. Ha partecipato alle missioni in Albania, Bosnia, Kosovo, Iraq e Afghanistan. Sin da bambino ha avuto la passione per l'arte, sperimentando da autodidatta tutte le tecniche di disegno. Dal 2003 ha cominciato a cimentarsi con l'arte della scultura, cominciando con l'argilla e passando poi alla pietra e al marmo. Tra le sue opere il monumento ai "Caduti di Nassiriya" a Villaspeciosa, lo stemma della SASSARI sull'ingresso principale della Caserma Monfenera di Cagliari e il grande dipinto ad olio su tavola, nel Comando della Brigata a Sassari, nel quale č riuscito a illustrare la storia della Brigata SASSARI dal 1915 ai giorni nostri.

IL MUSEO DEL 3°

Sa mezzus gioventude

© 2013 - CON LA BRIGATA SASSARI - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - ALL RIGHTS RESERVED
AUT. TRIB. CAGLIARI N. 9/13 DEL 9 LUGLIO 2013 - DIRETTORE RESPONSABILE PAOLO VACCA