Il Milite Ignoto, tumulato il 4 novembre del 1921 nel Sacello dell'Altare della Patria, rappresenta tutti i Combattenti e i Caduti per la Patria. Per solennizzare il centenario della traslazione e tumulazione del Milite Ignoto a Roma, tra le varie iniziative, appare di particolare rilievo il “Progetto Milite Ignoto, Cittadino d’Italia”, promosso dal Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia in collaborazione con l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) e il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d’Arma (ASSOARMA), finalizzato al conferimento della cittadinanza onoraria in ciascun Comune d’Italia.
Sono 237, al  2 marzo 2021,  i Comuni italiani che hanno conferito la cittadinanza onoraria a quel Soldato Ignoto.
In Sardegna i primi Comuni ad aderire al progetto, molto caro al Capo dello Stato, sono stati Sorgono, Marrubiu, Elini,  Mogoro, Ittiri, Laconi, Villaperuccio, Serri, Golfo Aranci, Paulilatino e Sinnai. "Ad oggi però, ancorché il tributo di sangue offerto dall’Isola sia stato notoriamente tanto generoso quanto eroico, con la Brigata SASSARI onorata e ricordata dagli Italiani con indiscussa riconoscenza ed affetto, in Sardegna non sono state ancora registrate altre attività o delibere al riguardo", afferma il generale CC Giorgio Vincenzo Piras, referente per l'informazione, la consulenza ed il supporto alle Amministrazioni comunali della Regione Autonoma della Sardegna per conto del Gruppo MOVM d'Italia. "Ciò si deve sicuramente non a minore sensibilità delle Amministrazioni - continua Piras - ma alle prioritarie esigenze di contrasto alla pandemia in atto. Al 4 novembre mancano solo nove mesi ed è quanto mai auspicabile l'inserimento della proposta all’Ordine del Giorno nelle prossime riunioni consiliari. Il conferimento della cittadinanza onoraria non è il solo punto del progetto - spiega ancora il gen. Piras - che prevede, infatti, anche l’intitolazione AL MILITE IGNOTO - MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE di vie, piazze, luoghi pubblici di adeguato livello e la tempestiva programmazione di una manutenzione straordinaria dei monumenti ai Caduti".
In molti comuni dell'Isola la manutenzione dei monumenti ai Caduti è stata fatta in concomitanza con le celebrazioni del Centenario della Grande Guerra, ma in altri la situazione non è felice.


AGGIORNATO AL 7 APRILE 2021

MONUMENTI AI CADUTI IN SARDEGNA

 

MOTIVAZIONE DELLA MEDAGLIA D'ORO AL VALOR MILITARE AL MILITE IGNOTO

© 2021 - CON LA BRIGATA SASSARI - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - ALL RIGHTS RESERVED
AUT. TRIB. CAGLIARI N. 9/13 DEL 9 LUGLIO 2013 - DIRETTORE RESPONSABILE PAOLO VACCA