CONOSCIAMO
IL 54° COMANDANTE
DEL
151° FANTERIA

COL. STEFANO FANI'

CAGLIARI, 28 SETTEMBRE 2018 - Il Colonnello paracadutista Stefano Fanì è diventato oggi il 54° Comandante del 151° Reggimento Fanteria della Brigata SASSARI. Il passaggio di consegne col predecessore, Col. Maurizio Settesoldi, anch'egli paracadutista, è avvenuto nella piazza d'armi Col del Rosso della Caserma Monfenera, alla presenza del Comandante della SASSARI, Gen. Andrea Di Stasio, del Prefetto di Cagliari Romilda Tafuri, delle massime autorità civili e militari, Associazioni Combattentistiche e d’Arma e dei Gonfaloni della città di Cagliari, decorato di Medaglia d'Oro al Valor Militare, di Sinnai e di Selargius.
Il Colonnello Settesoldi ha lasciato il comando del Reggimento, la cui Bandiera di Guerra è decorata di Croce di Cavaliere dell'Ordine Militare d'Italia, due Medaglie d'Oro al Valor Militare e una Medaglia d'Oro al Valore dell'Esercito, dopo 22 mesi di intensa attività addestrativa e operativa. Il 151° è stato, infatti, impegnato sia in Patria, per l’Operazione “Strade Sicure” a Roma, sia all'estero con lo schieramento del Reggimento in Iraq, nell’ambito dell'Operazione “Prima Parthica”. Il 151° è stato impiegato nel periodo febbraio-luglio 2018 come pedina operativa della Task Force “Praesidium”, unità dell’Esercito Italiano posta a presidio della delicata area della diga di Mosul, infrastruttura critica e sito di interesse strategico, e per garantire sicurezza e stabilità in un'area la cui popolazione ha patito enormi sofferenze nel corso della guerra contro ISIS.
Il 44° Comandante della Brigata SASSARI, Generale Di Stasio, nel corso del suo intervento, ha elogiato il comandante cedente e tutti i Sassarini del 151° Reggimento per la loro alta professionalità che ha riscosso apprezzamenti e riconoscimenti ai più alti livelli internazionali, contribuendo così ad accrescere il prestigio della SASSARI e dell’Esercito Italiano.
Nel corso della cerimonia, le cui fasi sono state caratterizzate dalle musiche della Banda della Brigata SASSARI, sono stati consegnati riconoscimenti al personale del 151° Reggimento che si è particolarmente distinto sia durante l’Operazione “Strade Sicure”, sia durante l’Operazione “Prima Parthica” in Iraq.
Il Colonnello Stefano Fanì, proviene dall’Accademia Militare di Modena. Ha cominciato la carriera da giovane tenente nel 186°  Reggimento  Paracadutisti della Brigata FOLGORE, Reggimento del quale, da Tenente Colonnello, ha comandato il V Battaglione Paracadutisti “El Alamein”.
Il Colonnello Settesoldi è stato destinato ad un prestigioso incarico allo Stato Maggiore della Difesa.

I VIDEO SULLA CERIMONIA DI AVVICENDAMENTO

 
schieramento  reggimento, onori a 53° comandante e a gonfalone città di cagliari decorato di movm

 
onori a bandiera guerra 151° e al 44° Comandante SASSARI, gen. andrea di stasio

 
onori ai caduti, preghiera del soldato e ricordo ultimi sassarini caduti

 
allocuzione comandante cedente, colonnello maurizio settesoldi

 
formula riconoscimento e passaggio Bandiera da col. settesoldi a col. fanì, allocuzione generale di stasio,
intervento serg. sandro solinas, del museo storico della SASSARI

 
consegna riconoscimenti a personale distintosi durante operazione prima parthica in Iraq e durante "strade sicure"
 a roma, onori a bandiera guerra 151°, a gonfalone città di cagliari e a generale comandante

 
onori finali a 54° comandante 151°, deflusso reggimento e banda brigata SASSARI


la bandiera di guerra del 151° reggimento fanteria "sassari" è decorata di croce cavaliere ordine militare d'italia,
 due medaglie d'oro al valor militare, una medaglia d'oro al valore dell'esercito.
il comandante cedente chiama accanto a sé la bandiera prima dell'allocuzione di commiato e di pronunciare
la formula di riconoscimento che sancisce il passaggio di consegne col nuovo comandante.

 

 

© 2018 - CON LA BRIGATA SASSARI - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - ALL RIGHTS RESERVED
AUT. TRIB. CAGLIARI N. 9/13 DEL 9 LUGLIO 2013 - DIRETTORE RESPONSABILE PAOLO VACCA

 

          

Speciali


IL 53° COMANDANTE


IL 52° COMANDANTE

Sa mezzus gioventude

ABBRACCI

Il Glorioso TERZO


SLIDESHOW


EMILIO LUSSU, articolo di RICCARDO BOI